La Campania dell’emergenza – recensione

maria coltilde sciaudone

Copertina del libro di Maria Clotilde Sciaudone

Ormai la notizie viene data per certa: Babbo Natale, almeno per gli olandesi, esiste, e tra Natale e Capodanno porterà in dono alla già florida economia di quelle parti una bella nave carica carica di .. monnezza napoletana. Sembrerebbe più una beffa da perfida Befana, moderno carbone, invece è un regalo, perchè la Campania pagherà tanti bei soldini agli imprenditori olandesi per ringraziarli di smaltire la spazzatura di casa nostra. E quindi la beffa resta solo per noi napoletani, che continuiamo a vivere in uno stato d’emergenza rifiuti, che continuiamo a pagare una TARSU altissima e fior di tasse regionali, e che potremmo impiegare tanti dei nostri giovani disoccupati in impianti ad alta tecnologia o in un ciclo virtuoso dei rifiuti, come quello olandese. E’ questa è di  certo cattiva economia. L’emergenza, seppur dichiarata finita per decreto legge dal governo Berlusconi, è tutt’ora che passata (strano, e io che pensavo bastasse una legge…!).

La storia disgraziata dei rifiuti in Campania, senzo dubbio uno dei maggiori casi di malgoverno nella storia della Repubblica, è cosa assai complessa. Io stesso me ne occupai 4 anni or sono, cercandolo di sintetizzare il tutto nelle poche pagine di un articolo per il Convegno della Società Italiana di Scienza Politica, ma ammetto di essermi perso più volte cercando si sgrovigliare quella ventennale matassa di appalti, corruzione, voto di scambio, crimini ambientali ed inefficienza.Un risultato certamente più ordinato e leggibile lo ha ottenuto Maria Clotilde Sciaudone, docente di Geografia Economica presso l’Università della Tuscia, nel suo libercolo fresco di stampa “La Campania dell’emergenza – Riflessioni a margine della questione rifiuti“. Per libercolo – io amo i libercoli – intendo un piccolo, maneggevole manuale in cui una vicenda complessa viene ridotta a semplicità sì che il lettore possa avere, in poche pagine un’idea chiara di un argomento pur complesso. L’autrice, che ha il raro merito (!) di avermi citato tra le fonti ben due volte, ripercorre questa dolorosa vicenda, astendendosi dal giudizio politico, e, da brava geografa – io adoro i geografi – inquadra con ordine il problema nei suoi vari aspetti, analizzando: 1) il contesto territoriale di riferimento, 2) la produzione dei rifiuti in Campania, 3) il mancato governo del territorio, 4) lo smaltimento illegale dei rifiuti tossici e l’emergenza ambientale, 5) le conseguenze dell’emergenza rifiuti: il turismo a Napoli e la mozzarela di bufala come casi studio degli impatti sull’economia reale, 6) la Campania dell’emergenza, dove viene illustrato il ruolo che il Comissariato di governo ha avuto nella definizione ed attuazione delle politiche. Per fortuna manca il capitolo sul “cosa fare”, tipico di quei tuttologi che pensano di avere tutte le soluzioni in mano… E anche questo è una nota positiva del libro e dell’autrice che invece vuole solo fare opera di sintesi e chiarezza e nulla più (e scusate se è poco).

Questo libro potrebbe sembrare non essere adatto a un pubblico generalista perchè non usa la collaudata formula (quella di Saviano, Stella,…) dell’inchiesta narrata. Ma va detto che l’autrice si sforza di usare un linguaggio per non addetti ai lavori. Ritengo pertanto che ognuno di noi, e non solo i tecnici, potrebbe sforzarsi di leggere questo libro per 3 motivi: perchè in 148 pagine di piccolo formato avrete sintetizzati tutti gli elementi salienti delle questione; perchè esso rappresenta una grande occasione per acquisire consapevolezza rispetto alle future scelte che la politica prenderà in materia di smaltimento dei rifiuti e quindi rispetto alla nostra vita; perchè costa pure il giusto. AC

Maria Clotilde Sciaudone, La Campania dell’emergenza – Riflessioni a margine della questione rifiuti, La Scuola di Pitagora editrice, Napoli, 2011, pag. 160, € 10,   ISBN 978-88-6542-024-9

Advertisements

Informazioni su albertocorbino

Alberto Corbino è l'autore dei blogs: https://labuonaeconomia.wordpress.com ; http://ventanillas.wordpress.com ; http://italiain3b.wordpress.com http://edabpm.wordpress.com . Per ulteriori info, visitare la pagina: "l'autore di questo blog"
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Recensioni e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...