Le ecomafie in Italia

In quanto archivio su buona e cattiva economia, in questo blog non poteva mancare lo speciale di Lucarelli sulle Ecomafia “Ladri di futuro“, andato in onda il 23 settembre 2012.

Rifiuti, ciclo del cemento, mafia agro-alimentare: un’ora e mezza che dimostra, con la solita chiarezza a cui Lucarelli ci ha abituati, quanto la salute di tutta gli italiani sia stata messa a grave rischio per oltre trent’anni da uno scellarato consorzio politico-imprenditoriale-mafioso, in uno scenario in cui le guardie sembrano essere sempre in affanno rispetto ai ladri di futuro, veloci, spregiudicati, spietati.

Quello che mi chiedo è perchè c’è voluto tanto tempo prima che il servizio televisivo pubblico dedicasse una trasmissione a questi argomenti, che sono denunciati da almeno vent’anni da ambientalisti e attivisti in genere. E poi mi chiedo: perchè questi temi devono sempre essere offerti ad un pubblico di nicchia, mentre dobbiamo sempre trattare lo spettatore medio come capace di guardare solo insulsi realty e stupidissime dirette? Ma comunque… meglio tardi che mai.

Ecco il link: http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#ch=3&day=2012-09-23&v=148137&vd=2012-09-23&vc=3

buona visione, come sempre, per non dimenticare! AC

Advertisements

Informazioni su albertocorbino

Alberto Corbino è l'autore dei blogs: https://labuonaeconomia.wordpress.com ; http://ventanillas.wordpress.com ; http://italiain3b.wordpress.com http://edabpm.wordpress.com . Per ulteriori info, visitare la pagina: "l'autore di questo blog"
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, cattiva economia, mafie e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...