Sicurezza alimentare: la campagna “Stagionale, locale, abituale” *

Come ricorda ieri Carlo Petrini su “La Repubblica“, secondo un’indagine Accredia-Censis sulla percezione della sicurezza del cibo quotidiano, il 16% delle famiglie italiane si dice preoccupato per la qualità degli alimenti acquistati abitualmente, mentre il 70% si dice abbastanza preoccupato.

Ciò significa che l’Italia ha distrutto quell’enorme capitale che è la fiducia tra produttore-commerciante-consumatore che si basava sulla genuinità dei nostri prodotti agroalimentari e su di un’economia che considerava i rapporti umani più importanti del profitto a tutti i costi.

L’Università della Cucina Mediterranea, ente d formazione culturale professionale basato a Sorrento, sostiene da sempre che questo capitale va recuperato e valorizzato, perché l’agricoltura italiana torni ad essere un settore in attivo, perché l’agroalimentare resti un’ eccellenza della nostra economia e perché fare la spesa tutti i giorni non debba essere motivo d’angoscia, ma di gioia, di salute, di scoperta.

Per questo è necessario l’impegno di tutti: produttori, commercianti, consumatori. Per questo UCMed ha deciso di lanciare la campagna “Stagionale, Locale, Abituale©, per ilconsumo consapevole ed il supporto a una filiera agroalimentare virtuosa.

Stagionale, Locale, Abituale© ricorderà a tutti che il cibo è una cosa seria, perché èsalute, economia e cultura ed è pertanto necessario avvicinarvisi con maggiore cura e consapevolezza, sin dal momento in cui scegliamo i nostri fornitori.

Invito i lettori a collegarsi al sito di UCMed http://www.ucmed.it/2013/12/02/stagionale-locale-abituale/ , a diffondere questa campagna e a metterne in pratica il messaggio.

*pubblicato il 3 dicembre 2013 sul portale investireoggi.it 

Advertisements

Informazioni su albertocorbino

Alberto Corbino è l'autore dei blogs: https://labuonaeconomia.wordpress.com ; http://ventanillas.wordpress.com ; http://italiain3b.wordpress.com http://edabpm.wordpress.com . Per ulteriori info, visitare la pagina: "l'autore di questo blog"
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, cibo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...